Venerdì 22 Novembre 2019

L'evento

Sabato 21 settembre, sport per la città

Con 'Un sabato di sport' 23 discipline e 35 associazioni sportive

Sabato 21 settembre, sport per la città

Gli organizzatori al termine della presentazione

CASALE - Se Maometto non va alla Montagna, la Montagna va da Maometto. E' questo, parafrasato, l'intento dell'iniziativa 'Un sabato di sport', presentata oggi in Comune a Casale e dedicata al compianto Giuseppe Manfredi.

Sabato 21 settembre dalle 15 alle 19, le vie del centro si animeranno dando la possibilità a tutti gli interessati, in particolare i giovani, di provare 23 diverse discipline sportive. E di farlo fuori dai luoghi canonici, lontano da palestre, palazzetti, stadi, circoli, di innamorarsene durante una passeggiata in città.

E' questa la novità principale, dopo che edizioni passate di queste feste di sport si erano svolte al Palli e al Palafiere, ambiti circoscritti.

I luoghi della manifestazione saranno 14: via Roma, portici corti - piazza Santo Stefano - Chiostro del Museo - viale Lungo Po - Cortile del Municipio - Imbarcadero sul fiume - via Saffi - Area Castello (Monumento della Difesa) - spazio antistante il Teatro - Pista Ciclabile del Ronzone - Salone Tartara - via Trevigi - piazza San Francesco - Largo Angrisani (fronte Duomo).

Ci sarà anche la prestigiosa partecipazione, presso la postazione del Club Scherma Casale, di Lorenzo Buzzi, classe ’94, ha conseguito nella sua carriera molti successi tra i quali spiccano la medaglia d'argento nella gara a squadre di spada maschile ai Campionati Europei Assoluti 2016 in Polonia e quella di bronzo nella gara a squadre alle Universiadi 2019 di Napoli.

Contenuti i disagi alla viabilità: per poche ore saranno chiusi al traffico via Saffi e parte di piazza San Francesco.

I partecipanti saranno incentivati a provare più sport possibile raccogliendo tessere da consegnare in Comune e ricevere così accattivanti gadget. Ogni associazione partecipante inoltre, metterà a disposizione premi come prove gratuite e buoni. 

«Si tratta di una giornata formativa per i ragazzi, opportunità importante per genitori e famiglie, una festa a basso costo ma il prossimo anno, con il nuovo bilancio, si potrà programmare meglio» ha detto il sindaco Federico Riboldi.

«E' anche un modo di rivitalizzare il centro e i luoghi della città» ha sottolineato l'assessore al Commercio Giovanni Battista Filiberti.

L'evento è possibile grazie al sostegno di diversi sostenitori, Elah Dufour Novi, Club Italia Sport, Eiffel 59 Tennis Shop, La Cittadella Centro Commerciale, G-Sport Casale, Consorzio Casale c'è. Vigilerà sulla salute di tutti i partecipanti la Croce Rossa.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Novi Ligure

Ex Ilva, la protesta
degli autotrasportatori

16 Novembre 2019 ore 13:47
.