Martedì 17 Settembre 2019

Casale Monferrato

Pugno in faccia alla vigilante e fuga tra i banchi del mercato

Altro furto (con carrozzina), questa volta si trasforma in rapina

Pugno in faccia alla vigilante e fuga tra i banchi del mercato

CASALE - Il furto si è trasformato in rapina (impropria) quando per fuggire la ladra ha sferrato un pugno in faccia alla vigilante del supermercato.

È accaduto oggi, verso le 13, all’Esselunga. Ancora una volta ad agire è stata una donna con carrozzina su cui trasportava un bambino di pochi mesi. 

La ladra ha nascosto prodotti per un valore di circa cento euro dove era adagiato il bambino e ha superato le casse. Quando pensava di essere uscita indenne dal raid è stata avvicinata dal personale della sicurezza. A quel punto ha sferrato un pugno al volto dell’agente, riuscendo poi a fuggire sparendo tra i banchi dell’affollato mercato bisettimanale.

L’azione fulminea le ha permesso di tenersi parte della refurtiva. 

La vigilante è stata medicata al pronto soccorso e giudicata guaribile in otto giorni. Sul caso stanno indagando i Carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Casale.

E’ il secondo colpo messo a segno in meno di ventiquattro ore nello stesso supermercato. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Spinetta

Bellavita: bimbo bloccato da bocchettone della piscina

10 Settembre 2019 ore 08:49
.