Lunedì 14 Ottobre 2019

Libri

Bookasalecrossing: sabato al Castello

Sarà la trentanovesima edizione

bookasalecrossing

CASALE - Torna sabato al Castello di Casale il Bookasalecrossing, organizzato dall'Assessorato alla Cultura e alla Pubblica Istruzione, dalla Biblioteca Civica Giovanni Canna e dalla Biblioteca delle ragazze e dei ragazzi Emanuele Luzzati.

Il bookcrossing (a Casale ribattezzato Bookasalecrossing) e la più importante iniziativa di scambio libri conosciuta e condivisa in molte nazioni. Dalle 10 alle 18.30,il ritrovo per tutti gli appassionati è dunque sugli Spalti della fortezza e nel grande salone che domina il castello. Anche in questa occasione alla promozione del libro e della lettura si affiancherà un momento musicale.

Alle 17.30 in chiusura del Bookasalecrossing, sarà possibile ascoltare un concerto degli Allievi dell’Istituto Soliva: Domenico Bellamace, Cesare Binotto, Anita Colognesi, Micol Defrancisci, Adela Malo, Francesco Marchisotti pianoforte; Federico Bellamace chitarra; Francesco Borla, Valter Drago batteria; Riccardo Bertolotti, Gioele Meni tromba; Sebastiano Lussu sax; Denise Fresca, Stefano Merlo flauto; Giulio Merlo violino; Manuel Crova basso. Gli esecutori saranno accompagnati dagli insegnanti Matteo Corda e Alberto Rondano. L’ensemble proporrà musiche da film e brani del repertorio Classico, Pop, Rock.

Nel corso delle 38 edizioni casalesi sono stati registrati e distribuiti quasi 50 mila volumi. In ogni edizione più di mille libri sono stati “liberati” (il vocabolo con cui si intende che un libro viene messo in libera e gratuita circolazione); inoltre, dal 2010, è attivo un apposito spazio dedicato ai giovani lettori che mette a disposizione non solo libri per bambini e ragazzi ma anche uno spazio per le attività ludiche.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Quattordio

Sbandata fatale in moto,
muore a 16 anni

06 Ottobre 2019 ore 17:34
Quattordio

Tragedia della strada,
muore a 16anni

06 Ottobre 2019 ore 16:04
Alessandria

Il mondo sportivo vicino a Giovanni. che lotta per la vita

05 Ottobre 2019 ore 21:48
.