Lunedì 24 Febbraio 2020

Sanità

Ripristinata la vasca di ostetricia

Nuovamente possibile il parto in acqua

Ripristinata la vasca di ostetricia

CASALE - Dopo l’annuncio del luglio scorso da lunedì è ufficiale: la vasca di Ostetricia dell'Ospedale di Casale è nuovamente funzionante e a disposizione delle pazienti per il parto in acqua. Un servizio sospeso da alcuni mesi, ma che i vertici Asl AL si erano impegnati a ripristinare.

«Paola Costanzo, il Direttore Generale facente funzione dell’Asl AL – hanno ricordato il sindaco Federico Riboldi e l’assessore Luca Novelli – si è impegnata a risolvere la problematica in tempi brevi e così è stato! Nonostante le vacanze estive, in pochi settimane la vasca di Ostetricia è tornata a disposizione e per questo motivo ci sentiamo di ringraziare sentitamente il Direttore e l’Asl AL tutta».

L’incontro era avvenuto il 18 luglio scorso, a cui è seguito anche il tavolo di confronto svoltosi di alcuni giorni fa in Comune con i primari dell’Ospedale Santo Spirito: «In questi primi mesi di Amministrazione – ha voluto sottolineare il sindaco Riboldi – abbiamo dimostrato che con il confronto, il dialogo e la volontà si possono ottenere risultati importanti. Purtroppo stiamo pagando cinque anni di “abbandono”, ma cercheremo di recuperare, grazie anche alla sensibilità già dimostrata non solo dai vertici dell’Asl AL, ma anche dalla Regione Piemonte, con il presidente Alberto Cirio in primis».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Pozzolo Formigaro

Coronavirus: due casi sospetti trasferiti
agli Infettivi

22 Febbraio 2020 ore 17:04
.