Lunedì 14 Ottobre 2019

Basket A2

Novipiù, la prima è amara

Sconfitta nel finale ad Agrigento (79-70). L'analisi di Ferrari

Novipiù, la prima è amara

Non bastano i 14 punti di Cesana, miglior realizzatore per Novipiù

L’onda lunga, negativa, della preseason della Novipiù contamina anche il debutto in campionato. La squadra di coach Mattia Ferrari (senza Valentini e Tomasini) perde all’esordio ad Agrigento (79-70) in un finale nel quale i rossoblù appaiono stanchi e poco lucidi. Buono l’esordio di Piazza (12 punti e 6 assist) e la prima parte di Cesana (miglior marcatore con 14 punti). Sottotono invece  il debutto di Sims.

“Abbiamo iniziato male anche come effetto dei problemi che abbiamo avuto nel precampionato – spiega Ferrari -. Dopo il primo quarto abbiamo iniziato a giocare su binari di parità. A quel punto è diventata una partita combattuta per trenta minuti, paghiamo errori e il fatto che siamo arrivati con giocatori stanchi per via delle rotazioni limitate sugli esterni. C’è anche una parte buona, quella che dice che abbiamo giocato, non ci siamo sciolti ma anzi abbiamo lottato per portare la partita fino in fondo, tanto che è poi stata decisa nell’ultimo minuto e mezzo”.

Dopo una brutta partenza, Casale pareggia la gara nel punteggio e nell’energia. Nel finale Agrigento trova più lucidità e un Chris James decisivo (sua la tripla del 70-75 che chiude i giochi). Casale arriva col fiato corto anche perché Ferrari va solo con 6 uomini.

 

M Rinnovabili  - Novipiù 79-70

(28-14, 40-40, 57-52)

M Rinnovabili Agrigento: Rotondo 4, De Nicolao 9, Fontana, Chiarastella 14, Ambrosin 7, James 21, Moretti, Pepe 15, Easley 9. N.e.: Moricca, Morreale, Indelicato. All. Cagnardi

Novipiù Casale: Cesana 14, Denegri 12, Battistini 2, Martinoni 10, Sims 9, Piazza 12, Roberts 11, Camara. N.e.: Cappelletti, Sirchia, Da Campo. All. Ferrari

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Quattordio

Sbandata fatale in moto,
muore a 16 anni

06 Ottobre 2019 ore 17:34
Quattordio

Tragedia della strada,
muore a 16anni

06 Ottobre 2019 ore 16:04
Alessandria

Il mondo sportivo vicino a Giovanni. che lotta per la vita

05 Ottobre 2019 ore 21:48
.