Sabato 29 Febbraio 2020

Casale

Contro le discriminazioni la Torre venerdì diventa arancione

Per l'adesione alla Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze diverse iniziative

Contro le discriminazioni la Torre venerdì diventa arancione

La Torre Civica

CASALE - Venerdì la Torre Civica sarà illuminata di arancione. Si tratta di una delle iniziative per stimolare la diffusione di una cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e della discriminazione di genere organizzate dal Comune per aderire  alla campagna InDifesa di Terre des Hommes, il gruppo nato negli anni Sessanta dello scorso secolo in Svizzera e diffusosi in tutto il Mondo.

«Anche quest’anno abbiamo aderito con convinzione alla Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze – hanno spiegato il sindaco Federico Riboldi e l’assessore alle Pari Opportunità, Daniela Sapio – consapevoli che solo con azioni di prevenzione si possano superare le discriminazioni di genere, soprattutto quelle che nascono e si sviluppano nella giovane età».

Non solo la Torre, dal balcone della Sala Consiliare sarà esposto lo striscione arancione con la scritta 11 ottobre: Giornata Mondiale delle bambine e delle ragazze fornito da Terre des Hommes, sul sito internet istituzionale (www.comune.casale-monferrato.al.it) sarà pubblicato un comunicato riguardante l'iniziativa, nelle scuole sarà diffuso il questionario di Terre des Hommes per consentire l'effettivo e costante monitoraggio e la raccolta di dati sui temi delle discriminazioni, violenza e stereotipi di genere e su sexting, bullismo e cyberbullismo, realizzato attraverso l’Osservatorio InDifesa.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Pozzolo Formigaro

Coronavirus: due casi sospetti trasferiti
agli Infettivi

22 Febbraio 2020 ore 17:04
.