Sabato 08 Agosto 2020

Alessandria

Scomparsi da cinque giorni, il ritorno a casa

Gli inquirenti dovranno ora chiarire il perché dell’allontanamento

Scomparsi da cinque giorni si presentano in Questura

ALESSANDRIA - “Li hanno trovati grazie a Dio”.

La mamma di Nicolò esprime la sua felicità con un messaggio sui social. Suo figlio mancava da casa da cinque giorni, con lui una sua coetanea, sempre residente ad Alessandria. I ragazzini sarebbero stati rintracciati dalla Squadra Mobile della Questura: erano probabilmente di ritorno e diretti a casa della ragazzina. Sono stati fermati in via Donizetti e accompagnati in Questura.  Altri particolari verranno resi noti questa mattina (martedì 3 dicembre).

Di loro non si sapeva più nulla dal 27 novembre. Avevano spento i telefoni e interrotto ogni comunicazione con le famiglie che si erano rivolte a Polizia e Carabinieri. 

Gli inquirenti erano alla ricerca di tre ragazzi, un maschio e una femmina di 16 anni di Alessandria, e una 25 enne di Asti. 

Ora bisognerà capire cosa sia accaduto, e il perché di questo allontanamento. I genitori di Nicolò e Marika, i due sedicenni, avevano sporto denuncia. E accertamenti sono stati attivati anche sui movimenti di Alessia, 25 anni, residente ad Asti. 

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.