Mercoledì 05 Agosto 2020

Formazione

Leardi: una partnership con Buzzi per formare i geometri di domani

Per il triennio 2019-2021 percorsi di formazione, altamente professionalizzanti

Leardi: una partnership con Buzzi per formare i geometri di domani

CASALE - L’Istituto Superiore “Leardi” partner della Buzzi Unicem: per il triennio 2019-2021 verranno attivati percorsi di formazione, altamente professionalizzanti, specificamente ideati per il corso Costruzioni, Ambiente e Territorio.

Il progetto, i cui referenti d’Istituto sono i docenti di indirizzo Fausto Milano e Laura Catalano, nel corrente anno scolastico toccherà tematiche attuali: si approfondiranno le caratteristiche e la qualità dei materiali da costruzioni, si offriranno agli studenti conoscenze di cantiere e nozioni su tecniche operative, tecnologie e knowhow legati al calcestruzzo. Quest’ultimo, in particolare, nel corso degli anni ha subito notevoli innovazioni tecnologiche e non viene più prodotto in base al solo parametro della resistenza meccanica, ma anche in relazione alle classi di esposizione e alle esigenze del progettista e del cliente finale.

Attraverso le lezioni, svolte presso i laboratori d’Istituto e direttamente presso l’azienda, gli studenti esamineranno, più nel dettaglio e con un taglio specialistico, aspetti oggetto delle lezioni curricolari: verranno a conoscenza, ad esempio, della complessità dell’industria del cemento, che produce annualmente nel mondo oltre 4 miliardi di tonnellate, il secondo materiale più impiegato nella vita dell’uomo dopo l’acqua;apprenderanno delle tecnologie sofisticate che vengono impiegate nella cementeria per garantire standard qualitativi e di sicurezza di eccellenza.

Il mercato, nel settore dell’edilizia, ha cambiato volto ma non ha smesso di ricercare professionalità specializzate e con uno spiccato senso pratico: attraverso questa e le iniziative future i geometri del “Leardi” potranno approfondire sempre più i contenuti, aggiornarsi e inserirsi con profitto in una realtà in cui le professioni sono sempre più specifiche e interconnesse tra loro».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.