Lunedì 26 Settembre 2022

Il riconoscimento

Zerbinati: l'impegno nel sociale 'frutta' l'ennesimo premio

A Bologna per i Bio Awards nella categoria “Iniziativa Charity” grazie al sostegno, che dura ormai da diversi anni, al Banco Alimentare del Piemonte

08 Settembre 2022 ore 16:49

Zerbinati: l'impegno nel sociale 'frutta' l'ennesimo premio

BOLOGNA - Zerbinati è stata premiata ai Bio Awards nella categoria “Iniziativa Charity” grazie al sostegno, che dura ormai da diversi anni, al Banco Alimentare del Piemonte, organizzazione no profit che dal 1993 si propone di dare sostegno alla comunità attraverso la raccolta e la distribuzione di prodotti agricoli, di industrie alimentari e della grande distribuzione.

La cerimonia di premiazione dei Bio Awards, i premi organizzati dalla rivista Bio & Consumi, si è tenuta quest’oggi al Sana, il Salone Internazionale del Biologico e del Naturale, che si sta svolgendo in questi giorni a Bologna Fiere. L’evento ha visto protagonista l’azienda di Casale Monferrato che, da ormai diversi anni porta avanti il suo impegno nel fornire aiuti concreti alle strutture ospedaliere e alle famiglie del territorio.

Il premio è stato consegnato a Silvia Natta, Responsabile Marketing di Zerbinati, che ha commentato: «Il sostegno al territorio e alle sue persone è per noi di Zerbinati un’attività di primo piano, che portiamo avanti in diverse forme da ormai parecchi anni. Ricevere, ancora una volta, un premio legato alle nostre iniziative sociali è fonte di grandissima soddisfazione per tutti noi e uno stimolo a impegnarci e cercare sempre nuovi modi di renderci utili. Non posso, infine, che ringraziare anche a nome della famiglia Zerbinati e di tutto il team il Banco Alimentare del Piemonte, che con le sue azioni ha un impatto importantissimo sulle comunità locali».

 

 

 

 

 

 

 

A proposito di Zerbinati

Nata nel 1970, la Zerbinati è leader di mercato nella produzione di insalate e verdure fresche di IV gamma, convenzionali e biologiche e di piatti pronti freschi (zuppe, vellutate, contorni, burger vegetali gluten-free). Oggi conta più di 180 referenze a catalogo a base di materie prime fresche selezionate 100% Made in Italy, prodotte grazie all’impegno di più di 250 addetti sui 2 stabilimenti di Casale Monferrato e Borgo San Martino (AL).

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Casale, incidente in zona industriale: un morto e un ferito

20 Settembre 2022 ore 22:01
borghetto borbera

Anche la val Borbera in lutto per la morte di Stefano Sutter

19 Settembre 2022 ore 06:15
.