Lunedì 26 Settembre 2022

Scuola

Balbo: il corso biomedico «per avvicinare alle professioni sanitarie»

Il progetto prevederà attività teoriche e pratiche extracurriculari per tutti gli indirizzi dell’Istituto. Si parte il 23 settembre 

21 Settembre 2022 ore 12:30

di Beatrice Iato

Balbo-Corso-Biomedico

CASALE - Parte quest’anno all’Istituto Balbo di Casale il nuovo percorso di biologia con curvatura biomedica. Si tratta di una sperimentazione ministeriale con il coordinamento dell’Ordine dei Medici di Alessandria che prevede lezioni frontali e pratiche per orientare gli studenti nel mondo delle professioni sanitarie.

Per il biennio di tutti gli indirizzi verranno attivate 10 ore (5 incontri da due ore l’uno) con specialisti dell’area biomedica; mentre per il triennio il programma prevede un totale di 150 ore spalmate su tre anni. Le attività di ciascun anno saranno divise come segue: 20 ore d’incontro con esperti esterni, 20 ore di approfondimento con docenti interni, 10 ore di laboratorio o esperienze pratiche. Tutte le lezioni si svolgeranno in orario extracurriculare, al pomeriggio, e si terranno due momenti di verifica degli apprendimenti durante l’anno. È richiesta la presenza ad almeno il 75% degli incontri per avere riconosciuto l’intero modulo di Pcto. I referenti del progetto sono, come coordinatore scientifico, la dottoressa Margherita Girino e, come docente interno, la professoressa Chiara Raselli. Attualmente, ad aderire sono stati quasi 200 studenti. Ad aprire le attività sarà una lectio magistralis dell’ immunologo di fama mondiale Alberto Mantovani, martedì 27 settembre.

«Il significato di questo corso é di rappresentare l’avvicinamento al mondo sanitario nel suo insieme, mettendo in correlazione il bisogno di conoscere teorico con la praticità delle professioni sanitarie» spiega la dottoressa Girino, sostenuta dalla professoressa Raselli che ha sottolineato come «nell’ultimo anno è stata registrata una diminuzione del 10% degli ammessi al test di medicina proprio per lacune di aspetto biologico. Attività teorico-pratiche del genere potrebbero essere molto utili».

A Casale però non solo il Balbo ha deciso di aderire al percorso biomedico già dall’anno 2022/2023. Anche all’Istituto Sobrero sono state aperte le iscrizioni per il medesimo percorso, dedicato a tutti gli indirizzi della scuola.

Al Sobrero un nuovo percorso per scoprire le professioni biomediche

Già da quest’anno per gli alunni dalle classi terze in avanti, 50 ore saranno dedicate all’approfondimento della materia

«Siamo contenti che altre scuole casalesi siano interessate perché a noi importa di spingere Casale a diventare un grande polo della formazione - commenta il dirigente scolastico Riccardo Calvo - Il punto è mantenere degli operatori su questo territorio capaci di inventare ‘il nuovo’». A oggi, non è previsto che il corso diventi un indirizzo di studio a sé. Il progetto infatti nasce come un insieme di attività trasversali, da svolgere per completare il proprio percorso di studio in completa libertà e a seconda dei propri impegni.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Casale, incidente in zona industriale: un morto e un ferito

20 Settembre 2022 ore 22:01
borghetto borbera

Anche la val Borbera in lutto per la morte di Stefano Sutter

19 Settembre 2022 ore 06:15
.