Giovedì 21 Novembre 2019

Emergenza cinghiali, prorogato il piano di contenimento

La Provincia di Alessandria ha richiesto una proroga di sei mesi del piano di contenimento dei cinghiali, in attesa di definire un nuovo piano, insieme alle province di Asti, Cuneo e Vercelli

Emergenza cinghiali, prorogato il piano di contenimento
PROVINCIA – Altri sei mesi di tempo per “contenere” la proliferazione dei cinghiali in provincia di Alessandria. Il presidente Gianfranco Baldi ha infatti firmato il decreto di proroga del piano 2015-2018, scaduto lo scorso 31 dicembre.

“E' una proroga 'tecnica' – spiega Baldi – in attesa che venga redatto un nuovo piano, coordinato dalla Regione, insieme alla province di Asti, Cuneo e Vercelli”.
“Potenzialmente - dicono dagli uffici di palazzo Ghilini - sulle strade provinciali, potremmo registrare un incidente al giorno provocato da ungulati. E' ormai una emergenza”.
Per contenere l'avanzata degli ungulati su campi e strade, la Provincia aveva presentato nei mesi scorsi un “addendum” per intensificare le azioni di contenimento (la caccia a squadre). Era stata una richiesta del mondo agricolo che, anche attraverso una raccolta firme e diverse manifestazioni pubbliche, avevano lanciato l'allarme, esprimendo forti preoccupazioni per i danni provocati alle culture (nell'immagine a destra la foto di un vigneto a Gavi, danneggiato dai cinghiali).
A questi si aggiungono anche gli incidenti sulle strade, provocati dal transito di cinghiali e caprioli. L'addendum era stato però bocciato dal Tar, su richiesta di alcune associazioni animaliste. Mancava, infatti, il parere riattulizzato dell'Ispra, istituto nazionale per la programmazione ambientale. L'ultimo risaliva infatti al 2015.
Questa volta Alessandria si è mossa insieme ad altre province, chiedendo il coordinamento regionale. “Occorre una applicazione omogenea tra le provincie, altrimenti ogni piano rischia di non funzionare”, ha specificato Baldi.
I tempi per l'approvazione di un nuovo piano non si prospettano brevi e il rischio era quello di dover interrompere le azioni di contenimento.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Quargnento, convalidato l'arresto
di Giovanni Vincenti

11 Novembre 2019 ore 13:37
Tempo reale

"Vincenti ha confessato". Parole poi confermate al Gip

09 Novembre 2019 ore 09:29
.