Lunedì 15 Luglio 2019

Tornano i bracciali "limited edition" Keep Out per sostenere me.dea

In occasione dell’8 marzo il marchio casalese di gioielleria ripropone i bracciali limited edition per sensibilizzare la cittadinanza e sostenere i Centri Antiviolenza me.dea

Tornano i bracciali "limited edition" Keep Out per sostenere me.dea
 SOCIETA' - A poco più di due mesi dal lancio dei bracciali contro la violenza sulle donne, firmati da Keep Out e nati con l’intento di sostenere i Centri Antiviolenza me.dea, è possibile stilare un primo bilancio dell’iniziativa, che ha superato i confini provinciali e ottenuto un successo oltre ogni aspettativa.

I bracciali erano stati messi in vendita nei primi giorni di dicembre, grazie alla partnership avviata tra l’associazione e il marchio di gioielleria casalese Keep Out, fondato da Stefania Gagliardone. Proprio l’incontro casuale e fortunato di una volontaria me.dea, Rosella Debernardis, con lei, ha dato vita a un gioiello unico, monito contro la violenza sulle donne e simbolo della loro forza.
Da dicembre 2018 ad oggi, sono stati venduti 1500 bracciali, attraverso il sito Keep Out, gli showroom aziendali di Casale Monferrato e Novi Ligure, i canali diretti dell’associazione me.dea e alcuni negozi di Casale, che si sono messi gratuitamente a disposizione per sostenere l’iniziativa.

A loro va il ringraziamento, per il prezioso contributo fornito: 111LAB KITSCH & CHIC, BAR LE GAIE, CAFÈ RIVIERA, CENTRO NUOTO CASALE, ERBORISTERIA CESARINA FABRIZIO, HAIR STYLIST SIMONE, LEO UOMO, MIRAGE STUDIO ESTETICO, PANELLI SCARPE, SILVER VIAGGI.

L’operazione ha permesso di raccogliere circa 10 mila euro, che sono stati interamente devoluti ai Centri Antiviolenza me.dea e che saranno utilizzati per sostenere le attività in favore delle donne. Già 30 le nuove richieste d’aiuto giunte dall’inizio del 2019.

“La generosità dimostrata da Stefania e da tutto lo staff Keep Out è stato un regalo inaspettato e apprezzatissimo per cui siamo grate – commenta la Presidente me.dea Sarah Sclauzero. Questa esperienza è la prova di come profit e terzo settore possono fare grandi cose insieme e anche della sensibilità dimostrata da tanti cittadini che hanno scelto di regalare o regalarsi i nostri bracciali. A loro va il sincero ringraziamento di me.dea, che, con passione e professionalità, continuerà a lavorare in favore delle donne, forte del prezioso sostegno giunto da questo progetto”.

“Siamo molto fiere – commenta Stefania Gagliardone, fondatrice Keep Out – di aver preso parte a questo progetto e molto soddisfatte dei risultati raggiunti fino ad oggi. E’ triste pensare che il tema della violenza sulle donne sia molto più vicino a noi di quello che pensiamo ed è però gratificante sapere di avere in parte contribuito al benessere e al recupero fisico e psichico delle donne vittime di violenza: ognuno nel suo piccolo può dare il suo contributo ed è per questo che siamo pronte a rilanciare la splendida iniziativa dell’anno scorso!”

I bracciali special edition per me.dea, come tutti i gioielli Keep Out, nascono da un’antica leggenda dell’America Latina, secondo cui le nonne avevano l’usanza di regalare a figlie e nipoti un ditale in argento, per proteggerle da ogni sorta di pericolo.  In occasione della Giornata Internazionale della Donna, i bracciali saranno di nuovo in vendita, dal 25 febbraio all’8 marzo, presso lo showroom di Keep Out a Casale in via Marconi 3 A, sul sito keepoutbracelets.com, presso il Bar Le Gaie di via Roma 6 e Panelli Scarpe di via del Duomo 10, entrambi a Casale Monferrato.

I bracciali saranno nuovamente a disposizione in due tonalità, il rosa e il viola, colori simbolo di me.dea e saranno distribuiti con apposito materiale informativo al fine di spiegare a chi li acquisterà la natura del progetto e la valenza sociale dello stesso.
 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Maltempo

VIDEO - Grandine sull'A26

09 Luglio 2019 ore 15:40
Casale Monferrato

Trovato morto
in casa, aveva ...

06 Luglio 2019 ore 21:45
La tragedia

Giro in quad fatale,
muore 69enne

07 Luglio 2019 ore 17:35
.