Martedì 17 Settembre 2019

Novipiù, e sono cinque! I rossoblu domano anche l'Eurobasket

Quinta vittoria consecutiva, questa volta ai danni di Eurobasket Roma, per 107-109. Ai romani non bastano i 34 di un ispiratissimo Loschi, mentre i rossoblu fanno affidamento sul terzetto Pepper-Pinkins-Musso

Novipiù, e sono cinque! I rossoblu domano anche l'Eurobasket
ROMA - Pinkins e Fall aprono la partita poi le due retine iniziano a muoversi a ripetizione e il tabellone recita 5-6; Fanti realizza solo uno dei liberi a disposizione mentre Bushati firma l'8-6. Pepper arma il braccio dall'area ma dall'altra parte c'è Fall già pronto a rispondere: Pinkins piazza la sua prima tripla ma Bushati risponde con la stessa moneta mentre Cattapan si fa valere sotto le plance. Eurobasket prova ad affidarsi ad un Bushati ispiratissimo (20-15) e coach Ferrari chiama subito timeout: Valentini risponde presente ma dall'altra parte c'è già Fanti in lunetta (2/2). La Novipiù non riesce a trovare il giusto feeling e Loschi ne approfitta: Battistini prova a scuotere i suoi ma poco dopo il ferro respinge i tiri di Musso e Valentini mentre è ancora Loschi ad andare a segno dalla linea della carità. Pinkins trova il canestro dalla media, a cui risponde subito Fall mentre Battistini chiude il quarto 28-23.  

Il gioco da tre punti di Loschi dà il via al secondo periodo, mentre per la Novipiù ci pensano Pepper e Battistini: la tripla di Bushati tiene in vantaggio i suoi, ma Pepper non è da meno mentre Fall e Loschi vanno a segno da sotto le plance (36-30). Musso sfrutta il fallo tecnico a favore dei rossoblu andando a segno dalla lunetta e Denegri è chirurgico dai 6.75 metri (36-34): Bushati e Infante sono in fiamme da tre punti e riportano Eurobasket sul +6 (42-36). Musso si alza dall'arco e non sbaglia ma anche Bonessio si fa trovare pronto dall'area: Pinkins piazza il gioco da tre punti che vale il 46-42 e alla tripla di Denegri è timeout per coach Nunzi. Fall e Pinkins si rispondono a vicenda e poi c'è ancora Denegri dall'arco per il 50-50: anche Musso si sblocca dalla lunga distanza mentre Fall vince un viaggio in lunetta (2/2). La Novipiù vuole allungare con Battistini e Pinnkins ed è la tripla di Pepper a chiudere il secondo quarto sul 54-60.  

I canestri di Fall e Cesana inaugurano il terzo periodo con Pepper che continua a premere sull'acceleratore sfruttando qualche errore di troppo di Roma: Infante prova a scuotere i suoi, ma c'è ancora Pepper ad andare a segno, questa volta dalla lunga distanza (58-67). La Novipiù ha cambiato faccia e Cesana trova un nuovo canestro mentre coach Nunzi ferma subito il gioco: al rientro sono Fanti e Loschi a trovare il canestro e questa volta è coach Ferrari a richiamare i suoi in panchina. Pepper e Denegri continuano a infiammare la retina dalla lunga distanza e sanciscono il 62-75 con i rossoblu che tornano ad essere aggressivi anche in difesa: Fall è chirurgico a cronometro fermo mentre Loschi e Cattapan muovono le rispettive retine. Eurobasket vuole riaccorciare il gap di svantaggio, ma Cesana non ci sta (67-79): Loschi non smette di segnare mentre Denegri continua ad avere la mano infuocata. Musso trova una tripla difficilissima e lui e Bushati danno il via ad una saga di triple mentre Cattapan realizza un ottimo gioco da tre punti: Battistini vola a rimbalzo e Cattapan trova canestro dall'altra parte con il terzo periodo che si chiude sul 75-92.  

L'ultimo quarto si apre con la tripla di Loschi e il gioco da tre punti di Fanti che vale l'81-92: Pinkins sblocca la Novipiù ma Loschi trova ancora una tripla importantissima per i suoi. Battistini continua a mostrare i muscoli sotto a rimbalzo ma in fase offensiva i rossoblu sono in difficoltà: Infante infila la tripla dell'87-94 e coach Ferrari prova a fermare il gioco. Eurobasket accorcia ulteriormente ma Pinkins trova il tap in vincente mentre Bushati realizza solo uno dei liberi a disposizione; Pinkins non smette di muovere la retina rossoblu e Bernardo è glaciale dall'arco per il 90-101. Fanti accorcia nuovamente ma Pepper non ci sta mentre Loschi fa 2/2 dalla lunetta seguito poi da Fanti dall'area: i rossoblu litigano con il ferro e sul canestro di Fall (98-104) coach Ferrari chiama i suoi in panchina. Al rientro è Loschi a trovare due punti dalla lunetta mentre Bushati realizza il 103-104: Pepper realizza entrambi i liberi ed è nuovamente timeout per Roma (103-106). Eurobasket sbaglia la rimessa poi c'è ancora Pepper in lunetta (1/2) e nuovo timeout per coach Nunzi: i padroni di casa trovano il canestro con Loschi, poi ancora Musso in lunetta (2/2) e la Novipiù conquista la vittoria 107-109. 


LEONIS GROUP ROMA - NOVIPIU' CASALE: 107-109 (28-23; 54-60; 75-92)

Leonis Roma: Fall 22, Ragusa, Rocchi, Fanti 12, Infante 8, Loschi 34, Bonessio 3, Piazza ne, Jones ne, Torresani, Hollis ne, Bushati 28. All. Nunzi
Novipiù Casale: Musso 20, Valentini 2, Cesana 8, Pepper 26, Denegri 14, Battistini 8, Martinoni ne, Pinkins 20, Cattapan 11, Giovara ne, Italiano. All. Ferrari 


Le dichiarazioni di coach Mattia Ferrari: "L'unica cosa che contava era portare a casa i due punti, Roma aveva delle assenze importanti ma ha giocato una grande partita. Siamo partiti contratti e l'assenza di Martinoni è stato un peso molto grande: sono molto contento pechè poteva essere tragedia e invece si è trasformata in due punti. Dobbiamo essere soddisfatti, certo bisogna vedere gli errori, ma contava passare la prima settimana senza Martinoni e muovere la classifica e così è stato fatto. C'è stata un momento in cui noi nel terzo quarto facevamo sempre canestro, nell'ultimo quarto lo stesso è successo alla Leonis: è stata una partita in cui una squadra giocava molto leggera, e l'altra che mancava del suo giocatore capo e che sentiva un peso importante, ma che ha avuto la forza di ribaltare l'inerzia.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La curiosità

L'ultimo video
dei Måneskin girato
in Monferrato

16 Settembre 2019 ore 16:51
Lu e Cuccaro 

Perseguita la ex
e invia foto...

06 Settembre 2019 ore 13:39
.