Lunedì 18 Novembre 2019

Non c'è storia, i Black Herons calano il poker contro Marengo Rugby

Per la quarta volta consecutiva la franchigia del CUSPO vince contro i 'cugini' del Marengo. Bel gioco, possesso di palla, attacco al largo hanno portato ad un risultato schiacciante

Non c'è storia, i Black Herons calano il poker contro Marengo Rugby
SPORT - Nel campionato Under 16 di rugby una partita è particolarmente sentita qui, in provincia. Per tradizione, storia e vicinanza si può parlare di 'derby' quando scendono in campo le due franchigie dei Black Herons (CUSPO) e del Marengo Rugby. Così ogni volta che si incrociano sul calendario c'è sempre molta attesa e sano agonismo. L'ultimo match in ordine di tempo tra le due squadre è stato senza storia. Gli Aironi Neri escono dal campo vittoriosi con un risultato che di per se la dice lunga su come sia andato il match: 62 a 0.

Felicità e soddisfazione nelle file degli Aironi ovviamente per il risultato, ma anche per la prestazione complessiva: “Sul profilo del gioco i ragazzi hanno interpretato bene la partita”, commenta il tecnico Lorenzo Nosenzo, “Hanno attuato gli schemi e le direttive nel modo migliore, puntando sul possesso palla, con attacchi al largo. Per oltre 40 minuti si e visto bel gioco e buona attitudine agonistica. Dopo, abbiamo assistito ad un calo mentale fisiologico – visto lo score – e al prevalere di individualita rispetto alle trame corali”. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Tempo reale

"Vincenti ha confessato". Parole poi confermate al Gip

09 Novembre 2019 ore 09:29
Tempo reale

Tragedia di Quargnento:
la svolta, nella notte il fermo

08 Novembre 2019 ore 22:29
L'editoriale

Si spegneranno
i riflettori. Poi
il bastardo silenzio

08 Novembre 2019 ore 08:31
.