Mercoledì 12 Agosto 2020

L'interpellanza

Frequenti blackout in Valcerrina: Iaretti chiede fronte comune

L'obiettivo è una mozione condivisa

Frequenti blackout in Valcerrina: Iaretti chiede fronte comune

VALECERRINA - Massimo Iaretti, consigliere dell’Unione dei Comuni della Valcerrina interviene, attraverso un'interpellanza, sul tema delle recenti brevi interruzione di corrente nei centri della valle e nel Monferrato Casalese.  

«Di pochi secondi o di alcuni minuti, sono diventate ormai una costante in Valcerrina, non solo nei paesi dell’Unione, ma anche in zone attigue, come a Serralunga di Crea, Ozzano Monferrato o Sala Monferrato: è un fenomeno del quale non si riesce a venire a capo. Per questo ho scelto la strada istituzionale attraverso un atto ufficiale, un’interpellanza al presidente Fabio Olivero, che non ha alcuno spirito polemico ma vuole essere l’occasione per una presa di posizione forte dell’Unione dei Comuni della Valcerrina nel richiedere spiegazioni all’ente che fornisce l’energia elettrica, con l’auspicio che si arrivi ad una soluzione perché se è vero che le interruzioni sono brevi, non vuole dire che non siano dannose. Se ci sarà una condivisione, come auspico e come c’è sempre stata tra le varie componenti del Consiglio Unionale, l’interpellanza potrà venire trasformata in una mozione per arrivare ad un intendimento unitario».

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.