Mercoledì 12 Agosto 2020

59ma edizione

La Festa del Vino? Al Castello con 400 posti a sedere

Prenotazione obbligatoria e 4 Pro Loco per volta

La Festa del Vino? Al Castello con 400 posti a sedere

Addio alle tavolate al Mercato Pavia, almeno per quest'anno

CASALE - Il Comune di Casale ha inviato alle Pro Loco che abitualmente partecipano alla Festa del Vino del Monferrato una proposta di svolgimento dell'edizione 2020 che sarà fortemente condizionata dalle disposizioni Covid.

La Festa del Vino 2020 conserverà poco rispetto al suo recente passato. Innanzitutto non sarà al Mercato Pavia bensì al Castello. Le date saranno venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 settembre e, il fine settimana successivo, venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 settembre.

Al Castello - è questo quello che il Comune ha proposto alle Pro Loco - ci sarà spazio per quattro Pro Loco alla volta e le cucine (elettriche) saranno allestite dal Comune.

Quattro Pro Loco faranno venerdì e sabato, quattro la domenica. Così nei due fine settimana, per un numero massimo di sedici Pro Loco complessive, ma sempre al massimo 4 ad appuntamento. Se le richieste fossero superiori alle 16, è previsto un sorteggio. Sempre tramite sorteggio verranno composti i "quartetti" di Pro Loco partecipanti.  

Pranzi e cene saranno divisi per turni, a prenotazione obbligatoria. I posti disponibili saranno 400 a turno. Le portate dovranno essere fornite con prodotti confezionati monodose e, ovviamente, in ogni stand, ci si dovrà attenere alle disposizioni in materia Covid. Anche per i commensali si dovranno rispettare le disposizioni antiassembramento (da qui la necessità di prenotare): per le tavolate sarà inevitabile un arrivederci, si spera al 2021.

Ovviamente i prezzi di partecipazione per le Pro Loco, che inevitabilmente vedranno calare il loro profitto, saranno decisamente inferiori rispetto all'anno scorso.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.