Lunedì 21 Giugno 2021

BASKET A2 - PREVIEW

Novipiù - Bertram: il derby del riscatto

Casale al completo, Tortona senza Gazzotti. Valentini vuole “cuore e cervello”, Ramondino “velocità e posizione”.

Novipiù-BertramIl derby del ricatto

Thompson nella morsa Cannon-Sanders all'andata

CASALE -  Il big match della 26esima giornata, ultima del ritorno, è il derby Casale-Tortona del PalaFerraris. La giornata si è aperta ieri con la vittoria dell’Urania Milano su Treviglio. Tra poco in campo Capo d’Orlando-Orzinuovi,  mentre è stata rinviata al 17 aprile Verona-Torino. Il pomeriggio si apre con il derby alessandrino (ore 17) e prosegue con tre match alle ore 18: Udine-Biella, Mantova-Piacenza e Bergamo-Trapani.

CASALE SOGNA I PLAYOFF
Vendicare l’onta dell’andata (successo Tortona di 40 punti), ma soprattutto vincere per tenere aperta la speranza playoff. Dopo questo match per Casale altre due chiamate: Torino in casa e Orzinuovi in trasferta per inseguire una postseason graticante e spensierata. L’alternativa è una fase ad orologio con l’ansia da playout. Coach Andrea Valentini chiede ai suoi “cervello, cuore e polmoni”. 

In questa settimana ho trasferito ai miei giocatori tre concetti: cervello, cuore e polmoni, che è quello che ci servirà 

“Incontriamo Tortona, che dall’inizio del campionato è in vetta alla classifica: è una squadra difficile da affrontare. In questa settimana ho trasferito ai miei giocatori tre concetti: cervello, cuore e polmoni, che è quello che ci servirà per la partita di domenica. Qualsiasi cosa faremo sia in attacco che in difesa dovrà basarsi su questi tre concetti, poi alla fine vedremo il risultato. Questi tre concetti sono fondamentali per noi per poter concludere positivamente la nostra stagione”.
Dritto al punto anche il general manager rossoblù Giacomo Carrera: “Rispetto per Tortona ma se noi vogliamo centrare i playoff abbiamo solo la vittoria come risultato possibile”. Roster al completo.

 

TORTONA CONTRO LA CRISI
Acque agitate in casa Bertram dopo la seconda sconfitta casalinga consecutiva e le scintille nel dopo Bergamo tra coach Ramondino e l’ad Picchi. Il segnale che in casa Tortona il clima non è sereno. Ad una settimana dalla Final Eight di Coppa Italia serve un segnale forte. Marco Ramondino :  “Ci attende una sfida complessa contro una squadra che, quando ha potuto schierare Redivo, ha avuto uno dei migliori rendimenti del girone. Noi dobbiamo andare in controtendenza rispetto all’ultimo  periodo, sveltendo il nostro gioco offensivo ed essendo nelle posizioni posizioni corrette in difese”.

Servirà giocare con intensità per quaranta minuti su entrambi i lati del campo, per portare a casa la partita

Atteso ad un riscatto l’ala Lorenzo Ambrosin.  “La JB Monferrato è composta da giocatori di valore e, quando ha a disposizione Redivo, diventa un avversario ancora più forte. Servirà giocare con intensità per quaranta minuti su entrambi i lati del campo, per portare a casa la partita”.
Alla vigilia del match Ramondino ha perso Giulio Gazzotti per un problema muscolare. Ancora in dubbio il ritorno di Agustin Fabi. Da parte sua l’amministratore delegato del club Marco Picchi si dice “curioso di vedere l’impatto della squadra nella partita”.

NOVIPIÙ JB MONFERRATO – BERTRAM TORTONA
Dove: PalaFerraris, Casale Monferrato
Quando: domenica 28 marzo, 17.00
Arbitri: E. Bartoli, Barbiero, Tarascio
Andata: 43-83
In diretta tv:  su MS Sport (digitale terrestre) e MS Channel (814 piattaforma Sky)
In streaming: in diretta su LNP Pass (CLICCA PER VEDERE)

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il gesto disperato

Si dà fuoco a Moleto: interviene l'elisoccorso

16 Giugno 2021 ore 10:02
Il lutto

Dentista morto di infarto

11 Giugno 2021 ore 16:05
.