Lunedì 21 Giugno 2021

Confcommercio - Fipe

Mossano e Rizza fanno appello al Comune per aiuti al settore ristorazione

Le richieste per l'amministrazione

Mossano e Rizza fanno appello al Comune per aiuti al settore ristorazione

Il delegato Fipe Fabrizio Rizza

CASALE - Il presidente di Confcommercio Unicom Casale Costantino Mossano e il delegato Fipe di Casale Fabrizio Rizza rivolgono richieste all'amministrazione comunale: esonero dal pagamento Tari per il periodo di chiusura e sospensione dei relativi tributi arretrati, rinnovo possibilità ampliamento dehors con esonero del pagamento come già avvenuto nel 2020.

L’iniziativa è dovuta al perdurare delle misure emergenziali, a livello nazionale, che stanno, dicono Mossano e Rizza letteralmente “mettendo in ginocchio” diversi settori tra cui in particolare quello della somministrazione e della ristorazione. «Il Sindaco Federico Riboldi e l’assessore al commercio Gianni Filiberti hanno sempre dimostrato una particolare attenzione alle nostre esigenze, ora più che mai abbiamo bisogno del sostegno del Comune in quanto le fortissime limitazioni, le aperture e chiusure a singhiozzo, il perdurare della situazione di emergenza stanno letteralmente uccidendo questo settore e non è pensabile che i suoi imprenditori possano sopravvivere solo con il delivery e asporto».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il gesto disperato

Si dà fuoco a Moleto: interviene l'elisoccorso

16 Giugno 2021 ore 10:02
Il lutto

Dentista morto di infarto

11 Giugno 2021 ore 16:05
.