Mercoledì 12 Maggio 2021

L'incontro

Rilancio Casale: i primi passi del Comune con la fondazione Aleramo

Si sono riuniti ieri pomeriggio nel cortile del Municipio

Rilancio Casale: i primi passi del Comune con la fondazione Aleramo

CASALE - Si sono riuniti ieri pomeriggio (mercoledì 14 aprile), nel cortile del Municipio di Casale, il sindaco Federico Riboldi, il presidente del consiglio comunale Fiorenzo Pivetta e il presidente dell'associazione Aleramo Paolo Secco. Lo scopo dell'incontro era fare il punto della situazione economica e occupazionale del territorio, insieme alle associazioni datoriali e alle organizzazioni sindacali. 

È stata anche una buona occasione per raccogliere idee per progetti e iniziative future. «Le due gravi crisi che hanno colpito il nostro territorio in queste ultime settimane, e mi riferisco alla Cerutti e alla Freudenberg (ex Framar) - ha spiegato Pivetta - ci hanno fatto capire quanto siano importanti il dialogo e il confronto costanti tra le parti sociali. Per questo motivo, il tavolo aperto di ieri dovrà diventare un appuntamento costante, per confrontarsi e realizzare proposte che abbiano l’obiettivo del mantenimento e dello sviluppo occupazionali».

Su questa linea negli scorsi due mesi la Aleramo ha iniziato ad operarsi: Paolo Secco ha sottolineato come siano già iniziati i rapporti con due intermediari internazionali che operano nel mercato delle localizzazioni industriali

Inoltre si è dato valore all'aspetto formativo, sia per i giovani sia per i lavoratori in uscita da crisi industriali. Importante infatti sarebbe riuscire ad avere maestranze già qualificate e pronte per invogliare le aziende a stabilirsi sul nostro territorio

«È stato il primo passo di un percorso che vogliamo rendere continuativo - ha commentato il sindaco Riboldi - perché si è dimostrato come la volontà di lavorare per il proprio territorio sia fondamentale per un rilancio concreto dell’economia e dell’occupazione di Casale Monferrato e di tutto il territorio».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.