Mercoledì 12 Maggio 2021

L'aggiornamento

La chiusura di Deniro e Lanterna Blu è solo temporanea

La proprietà spiega: "Cerchiamo nuovi gestori"

La chiusura di Deniro e Lanterna Blu è solo temporanea

Oggi

MOMBELLO - «Macchè addio, per quanto riguarda il bar ristorante Lanterna Blu e l’attigua discoteca Deniro si tratta di una semplice risoluzione del contratto con la vecchia gestione». A parlare, in risposta all'articolo pubblicato martedì, è Timothy Novelli, quarta generazione di proprietari con la sorella Nicole della struttura di Gaminella di Mombello, la cui attività era iniziata circa un secolo fa come locanda. La chiusura annunciata dall’ultimo gestore Daniele Caretti non sarà definitiva.

VISUALIZZA LA FOTOGALLERY CON LE FOTO STORICHE DEL LOCALE

Quindi sì, il Deniro e il bar ristorante Lanterna Blu hanno chiuso ma sono pronti a riaprire (mentre la famiglia Novelli dal 2007 continua a gestire direttamente l'affittacamere che porta lo stesso nome dall'altro lato della strada). «Ci stiamo muovendo per trovare una nuova gestione. I locali (oltre 200 i coperti del ristorante) sono disponibili per chi fosse interessato. Non è certamente nostra intenzione tirare giù la serranda per sempre» chiarisce Novelli.

Certo, forse il momento non è dei più propizi per lanciarsi in un’avventura imprenditoriale ma è altrettanto certo che il nome Lanterna Blu sia uno dei più noti nel circondario per la ristorazione e che il Deniro (o Omnia che dir si voglia) abbia contribuito e non poco a far comparire il nome della piccola frazione di Gaminella sulla mappa di generazioni di appassionati della vita notturna. Se i sentimenti contano ancora qualcosa, qualcuno, ne siamo certi, si farà avanti. E allora l’ultimo pezzo, prima di svuotare la pista, dovrà ancora essere suonato davvero.

Su Il Piccolo di oggi l'articolo completo.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.