Lunedì 21 Giugno 2021

Webinar

Enrico Rivella: «Puntare sulla viticoltura per uno sviluppo green in Monferrato»

L'incontro online con il biologo 

Enrico Rivella: «Puntare sulla viticoltura per uno sviluppo green in Monferrato»

Enrico Rivella

CELLA MONTE - Si è tenuto lo scorso 6 aprile il webinar “Paesaggi rurali, vitivinicoltura e sostenibilità per il turismo” rivolto a giovani e neo amministratori della Core Zone Unesco e organizzato dalla Fondazione Ecomuseo Pietra da Cantoni. L'incontro si inserisce nell’ambito del progetto "Europrogettazione", promosso dai Comuni Core Zone per sostenere lo sviluppo green del Monferrato. 

A fare da relatore il biologo e e naturalista Enrico Rivella che ha cercato di porre l'attenzione sull'importanza di costruire un equilibrio duraturo tra paesaggio rurale e turismo.

«Nel corso dei secoli le pratiche agricole hanno rappresentato un’ampia diversità di habitat con comunità di piante ed animali molto ricche di specie diverse; molti di questi habitat, dipendenti dall’agricoltura, sono diminuiti negli ultimi tempi» ha precisato Rivella «La valorizzazione dei paesaggi rurali però facilita il perseguimento di diversi obiettivi di sostenibilità ambientale». 

In particolare un aspetto cardine su cui ruota lo sviluppo del Monferrato in questo senso è la viticoltura locale. «Sulla base dei risultati ottenuti da cinque anni di lavoro di analisi della biodiversità nei vigneti di Langhe, Monferrato e Roero e degli effetti dei fitosanitari pubblicatati sul sito di Ispra e che il Ministero dell'Ambiente sta adottando per la nuova revisione del Pan (Piano Nazionale per l'uso sostenibile dei fitosanitari), sono emerse diverse potenzialità dei vigneti collinari piemontesi, sia per specie di interesse conservazionistico sia per la qualità delle uve e la resistenza della vite alle avversità». 

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il gesto disperato

Si dà fuoco a Moleto: interviene l'elisoccorso

16 Giugno 2021 ore 10:02
Il lutto

Dentista morto di infarto

11 Giugno 2021 ore 16:05
.