Lunedì 21 Giugno 2021

In streaming

La musica in città non si ferma: il 28 aprile nuovo appuntamento con la "Mco"

Dopo la fine del Monferrato Classic Festival

La musica in città non si ferma: il 28 aprile nuovo appuntamento con la "Mco"

L'arpista Floraleda Sacchi mentre si esibisce durante il Monferrato Classic Festival

CASALE - Si è conclusa il 14 aprile la rassegna Monferrato Classic Festival. Si è trattato di un evento molto diverso rispetto agli anni passati: tutti e quattro gli appuntamenti infatti si sono svolti in streaming

«È stata una grandissima soddisfazione e una grande conquista aver potuto realizzare questi concerti a Casale Monferrato - ha sottolineato il direttore artistico del Festival Sabrina Lanzi - Sono molto grata al Comune e all’assessore alla Cultura Gigliola Fracchia che hanno consentito lo svolgimento del festival, nonostante la pandemia che ha posto non poche restrizioni alla musica e ai concerti dal vivo. Abbiamo realizzato i concerti nella suggestiva Manica Lunga del Castello. Il Comune ha aperto un canale dedicato dove è stato possibile apprezzare gli artisti e i programmi proposti ed è stato veramente come essere in sala da concerto!».

Un evento così ben riuscito che la musica classica in città non si ferma. Mercoledì 28 aprile dalle 17 sarà trasmesso sul sito della Città di Casale il concerto di due componenti della Monferrato Classic Orchestra - Edoardo Lanzi al violino e Marcello Zampogna al violoncello - che proporranno musiche di Mozart e Beethoven. Anche in questa occasione, come per i quattro concerti del Monferrato Classic Festival, l’allestimento della sala sarà impreziosita da alcuni artisti del territorio. Questa la volta delle opere di Maria Grazia Dapuzzo. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il gesto disperato

Si dà fuoco a Moleto: interviene l'elisoccorso

16 Giugno 2021 ore 10:02
Il lutto

Dentista morto di infarto

11 Giugno 2021 ore 16:05
.