Mercoledì 16 Giugno 2021

La querelle

«Ora la Regione non potrà negarci di riaprire la scuola a Altavilla e Ottiglio»

Duro Massimo Arrobbio, sindaco di Altavilla

«Ora la Regione non potrà negarci di riaprire la scuola a Altavilla e Ottiglio»

Uno scorcio di Altavilla

ALTAVILLA - Non si placa la querelle a tema scuola che coinvolge Vignale, Altavilla e Ottiglio. Contestualmente al duro intervento dell'assessore regionale Elena Chiorino, ecco le parole di Massimo Arrobbio, primo cittadino di Altavilla.

«Vorrei sottolineare che il Sindaco  Tina Corona (Vignale nda), il giorno stesso che il Tar ha respinto il ricorso per la statalizzazione della Scuola Materna di Vignale, anziché esprimere la sua amarezza per una collaborazione e unità tra comuni che è venuta meno, ha parlato della sua “vittoria” su tutti i giornali. Avrei gradito che anzichè chiamare tutti i giornali locali per dare comunicazione a tutto il Monferrato, avesse telefonato a me e al sindaco di Ottiglio (Massimo Pasciuta). Le uniche telefonate che abbiamo ricevuto sono state da parte dei giornalisti che ci chiedevano dichiarazioni in merito alla sentenza.

Ricordo, inoltre, che il Sindaco Corona più volte ha contattato me e il sindaco di Ottiglio, per chiedere la chiusura di una delle due scuole, per poter aprire la sua. Non so quale sindaco avrebbe accettato questa proposta, offrendoci solo promesse e non sicurezze. Le promesse di noi sindaci valgono solo fino alla scadenza del nostro mandato. Il ricorso al Tar è stato fatto per avere la sicurezza che le nostre scuole, già in deroga, non fossero obbligate a chiudere.

La proposta mia e del collega Massimo Pasciuta, come abbiamo sempre dichiarato, è di chiudere una delle due scuole, perché raggruppando i bambini si risparmierebbero tanti soldi che andrebbero a implementare e migliorare il servizio per i nostri concittadini e non solo. Sindaco Corona, mi rivolgo a te, da questa vicenda non traspare amarezza e voglia di collaborazione, ma il sentimento di vittoria. La collaborazione sarebbe emersa se fosse stato usato il buon senso, mirato al risparmio economico, ricordo che le scuole di Vignale rimangono aperte anche grazie ai bambini di Altavilla che le frequentano. Pensando solo al “proprio campanile” non la si può definire collaborazione, e sentire dichiarazioni che il Sindaco Corona “dove vuole arriva”, non è cosa accettabile.

Vorrei ringraziare tutti i colleghi sindaci, amministratori, politici, per essere al nostro fianco, per appoggiare la proposta di unire i servizi al fine di un importante risparmio economico. Sarebbe stata un’opportunità da non sprecare, peccato che il Giudice abbia valutato diversamente.

Io e il collega Massimo Pasciuta chiederemo alla Regione di riaprire la scuola elementare ad Ottiglio o Altavilla, con questo precedente non potranno negarci anche questa richiesta».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il lutto

Dentista morto di infarto

11 Giugno 2021 ore 16:05
.