Mercoledì 16 Giugno 2021

L'evento

Zona Gialla incontra Stephanie: la performance d'arte venerdì a Conzano

Zona Gialla incontra Stephanie: la performance d'arte venerdì a Conzano

Stephanie, Saldì, Pegorari e Devasini

CONZANO - Nel mese di settembre 2019 la scultura in asfalto 'Stephanie' dell'artista monferrino Giovanni Saldì aveva inaugurato la Promenade des Artistes di Conzano, venendo ripresa dal regista Giacomo Capra nel suo film 'L'originale'. 

Questa volta Saldì porta in performance la squadra di artisti di Zona Gialla, il cortometraggio ispirato a questo periodo nel quale le arti e le attività hanno dovuto fermarsi o reinventarsi, pubblicato nelle scorse settimane.

L'artista ha realizzato una chiamata all'arte aperta a tutti coloro che avevano esigenza di parlare ed esprimersi attraverso le arti performative. In questo nuovo intervento è intenzione di Saldì utilizzare il giallo come guida attraverso il percorso già ben costruito di 'Camminata degli artisti', eseguendo un atto performativo che partirà dalla sua scultura prodotta dal maestro Angelo Casalone, recentemente scomparso.

Sarà un intervento d'arte durante il quale verrà dipinta la scultura con toni di giallo, mentre gli altri attori che hanno preso parte al progetto suoneranno, canteranno e reciteranno dal vivo per restituire l'atmosfera delle notti vissute insieme, girando le scene del cortometraggio.

Durante l'atto performativo verranno inoltre installate due nuove opere, rispettivamente di Iris Devasini e Ambra Pegorari.

Al termine del percorso sarà presentato ufficialmente il cortometraggio "zona gialla",  introdotto dal sindaco di Conzano Emanuele Demaria e un rinfresco.

La performance avrà luogo venerdì alle 18.30 al belvedere adiacente la chiesa di S. Lucia in via Mezzavilla a Conzano. Saldì ricerca un sassofonista, musicisti e cantanti donne che concedano la propria arte per accompagnare l'evento. 

 

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il lutto

Dentista morto di infarto

11 Giugno 2021 ore 16:05
.