Sabato 18 Settembre 2021

Gli aggiornamenti

I successi dell'Italia del calcio agli Europei modificano il calendario di Esco - Estate a Corte

I successi dell'Italia del calcio agli Europei modificano il calendario di Esco - Estate a Corte

CASALE - L'Italia del pallone vince e si modifica il programma di Esco – Estate a Corte, la rassegna di musica, teatro, letteratura e percorsi espositivi organizzati dagli Assessorati alla Cultura e alle Manifestazioni della Città di Casale Monferrato.

Il primo cambio orario sarà già domani sera, martedì 6 luglio, quando lo spettacolo del laboratorio teatrale dell’Istituto Balbo sarà anticipato alle ore 19. Sul palcoscenico allestito nel cortile di Palazzo Langosco (ingresso da via Cavour, 5) andrà in scena Noi ricominciamo dal Signor G, coordinato da Maria Paola Casorelli con il supporto di Adriana Canepa.

«I ragazzi del Laboratorio teatrale – si legge nella presentazione - si ritrovano, dopo un periodo di sofferenza, sul loro palcoscenico in precedenza abbandonato. Qui cercano di ricostruire quello che tempo prima avevano iniziato e chi meglio di Giorgio Gaber può soddisfare l'esigenza di un teatro vivo, che rispecchi le loro realtà, che esprima le loro domande, le loro inquietudini, i loro disagi?».

Per la finale degli Europei di domenica 11,invece, si è deciso di rinviare lo spettacolo del Collettivo Teatrale Cet a lunedì 23 agosto, sempre alle ore 21,30 nel cortile di Palazzo Langosco.

Esco proseguirà come da programma venerdì 9 nel cortile del Castello del Monferrato, quando alle ore 21,30 si esibirà l’orchestra giovanile Cem – Centro Esperienze Musicali: composto da 15 ragazzi, suoneranno tastiere, chitarre elettriche, 2 flauto traverso, 2 voci femminili, batteria e percussioni. Provenienti da esperienze musicali diverse, il loro repertorio musicale spazia dallo swing, alle colonne sonore di film, alla musica pop, fino ai giorni nostri.

Sabato 10 luglio alle ore 17,00 si inaugurerà invece la collettiva L’ora di Mosca – Esperienza #02. Con il supporto dell’Associazione culturale Libera Mente – Laboratorio di Idee di Alessandria, la mostra vedrà esposte le opere di undici artisti indipendenti che, alla fine del primo lockdown, si sono ritrovati per riaffermare il proprio “esserci”, la propria esistenza creativa, di fronte all’annullamento di molte attività culturali imposto dalla pandemia.

Il gruppo è composto da Aqua Aura, Giuliano Caporali, Loretta Cappanera, Elisa Cella, Andrea Cereda, Angelica Consoli, Nadia Galbiati, Marco Grimaldi, Alex Sala, Matteo Suffritti, Manuela Toselli: artisti accomunati non tanto dall’appartenenza a movimenti o aree linguistiche ben definiti, ma dall’intento di instaurare un dialogo tra mondi immaginativi anche molto diversi tra loro, seppure afferenti a un’area che si colloca tra l’astrazione e le pratiche concettuali.

L’esposizione, allestita nel Salone Spalti e Torrioni, rimarrà aperta fino a domenica 29 agosto il sabato e la domenica dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00. Maggiori informazioni: www.loradimosca.it.

Negli stessi orari sarà ancora possibile visitare fino a domenica 25 luglio nelle Sale al Secondo Piano del Castello, la mostra  Attraverso il tempo, antologia delle opere di Piergiorgo Panelli dal 1981 al 2021.

Sabato sera tornerà poi la musica nel cortile della fortezza casalese con il concerto di Fabrizio Trullu Hills Trio: alle ore 21,30 sul palcoscenico il pianista e compositore sardo Fabrizio Trullu, affiancato dal contrabbassista torinese Michele Anelli e dal batterista casalese Chicco Accornero, proporrà un repertorio composto da Standards Jazz di grandi autori.

«Il nome del Trio – hanno spiegato i musicisti - è un sentito omaggio alle nostre colline monferrine visto che noi tre, provenienti da diverse zone geografiche, ci siamo conosciuti tra Casale e, soprattutto, Moleto, dove per anni il jazz è stato di casa e dove noi, con diverse formazioni , abbiamo effettuato tantissimi concerti».

Info e aggiornamenti sulla kermesse estiva: www.comune.casale-monferrato.al.it/EsCo2021.

In settimana sono però in programma altri interessanti appuntamenti, come lo spettacolo Era meglio andare al cinema del trio Trakataiz inserito nella Stagione Teatrale Estiva all’Aperto, che si terrà mercoledì 7 luglio alle ore 21,00 nel cortile di Palazzo Langosco. I biglietti sono disponibili online alla pagina www.vivaticket.com/it/venue/chiostro-santa-croce-langosco/512611061 oppure da Sassone Viaggi in via Saffi, 11.

Sabato 10 prenderà anche il via Scultura Sublime – Dal Monferrato alle Langhe, il progetto collettivo, promosso dai Comuni di Acqui Terme, Alba, Casale Monferrato e Ovada in collaborazione con Aiesm – Associazione Internazionale Eventi di Scultura Monumentale, che vedrà tre artisti internazionali impegnati nella realizzazione, ognuno, di un’opera monumentale. Dal 10 al 24 luglio saranno ospiti nelle terre del Monferrato casalese per ispirarsi e modellare la propria scultura che, per Casale, vedrà la pietra come materiale protagonista.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polizia

Sente le voci e prende a sprangate il cugino che dorme

09 Settembre 2021 ore 15:26
.