Lunedì 20 Settembre 2021

Atletica

Dal Molin sfreccia a Budapest

13''31 pochi giorno dopo l'ufficialità della convocazione per Tokyo

Dal Molin sfreccia a Budapest

Paolo Dal Molin a Budapest insieme al suo allenatore Antonio De Sanctis

BUDAPEST - Paolo Dal Molin vola anche a Budapest, una delle ultime tappe di avvicinamento a Tokyo. Perché adesso c'è anche l'ufficialità della Fidal: l'ostacolista cresciuto nell'Atletica Alessandria, e allenato da Antonio De Sanctis, è fra i 76 convocati  nella selezione azzurra della Federatletica per i giochi olimpici in Giappone. Nel meeting in Ungheria, con alcuni fra i più forti specialisti, l'atleta delle Fiamme Oro domina la sua batteria, 13''31, "molto vicino al record italiano stabilito dieci giorni fa a Rovereto. "Paolo ha abbattuto ben sette ostacoli - racconta De Sanctis - altrimenti sarebbe stato nuovo primato per lui. Che sta correndo davvero forte".

Già domani il ritorno al campo scuola, "stiamo valutando quale gara disputare ancora: ci sarebbe Londra, ma anche a Rieti ci sarà un evento prima della partenza. Che sarà il 22 luglio".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelletto d’Orba

Incidente di caccia: un uomo
trasportato in ospedale, è grave

19 Settembre 2021 ore 16:30
.