Domenica 03 Luglio 2022

Politica

Da Maria Fiore (Pd) una mozione sulla Legge regionale per la parità salariale

A nove mesi dall'approvazione manca il regolamento attuativo

maria-fiore-pd-casale-legge-parità-salariale

Il gruppo consigliare del Pd (da sinistra Lavagno, Fiore, Iurato, Gioanola, Milano)

CASALE - A pochi giorni dalla Giornata internazionale della donna la consigliera comunale del Pd di Casale Maria Fiore ha presentato una mozione con un tema ben preciso: la parità retributiva.

Tanti i temi da cui parte il testo della dem, in particolare i dati non incoraggianti che riguardano l'occupazione femminile, il gap sociale, e soprattutto la 'Legge per la promozione della parità retributiva tra i sessi e il sostegno all’occupazione femminile stabile e di qualità', approvata all'unanimità dal Consiglio regionale del Piemonte lo scorso 19 maggio 2021 su proposta del consigliere Domenico Ravetti: «Sono passati nove mesi e non è stato ancora messo in bozza il regolamento attuativo».

La richiesta a sindaco e giunta è quindi quella di «Sostenere e sollecitare con i mezzi necessari e possibili presso la Regione Piemonte la procedura di stesura del Regolamento attuativo riguardante la 'Legge di promozione della parità retribuiva'».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.