Mercoledì 29 Giugno 2022

Camagna

Furto in casa, ma arriva il proprietario: ladro tradito dall’immagine di Rocky Balboa

I Carabinieri hanno denunciato due persone per rapina impropria

Furto in casa, ma arriva il proprietario: ladro traditi dall’immagine di Rocky Balboa

Una pattuglia di Carabinieri (foto repertorio)

CAMAGNA - A tradirlo, dopo l’azione violenza in un’abitazione dove voleva rubare, anche l’immagine di Rocky Balboa sulle maniche. Con lui c’era un complice.

I Carabinieri hanno denunciato due persone con l’accusa di rapina impropria. A finire nei guai sono stati Andrea F., 38 anni, di fatto senza fissa dimora, e Davide V., 49 anni di. Casale.

I due hanno fatto irruzione in un’abitazione di Camagna lo scorso aprile con il chiaro intento di andarsene con un sostanzioso bottino. Non hanno fatto i conti, però, con il proprietario di casa che, evidentemente, è rincasato prima del previsto. L’uomo ha sorpreso i due, travisati con una mascherina e cappello da baseball. D’istinto, ha cercato di fermare uno dei balordi e a quel punto ne è nata una violenta colluttazione. Nonostante quel tentativo di resistenza, i due sono riusciti a scappare con un bottino di circa 600 euro.

Le immagini delle telecamere hanno permesso di focalizzare l’attenzione su alcuni punti - come le scritte sulla maglia - e poi arrivare all’identificazione degli autori.

La perquisizione a casa del 49enne ha dato i suoi frutti: sono stati sequestrati gli indumenti indossati durante il colpo.

L’ipotesi d’accusa è di rapina impropria. Al momento non si conoscono altri particolari, i Carabinieri mantengono il più stretto riserbo.

Sul posto erano intervenuti i militari di Occimiano, del caso si sono poi occupati i colleghi di Vignale.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelnuovo Scrivia

Ragazzo non rientra a casa dopo la piscina: ritrovato poco fa

18 Giugno 2022 ore 22:52
Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.