Lunedì 04 Luglio 2022

L'evento

Casale: le ex carceri passano al Comune e si aprono alla cittadinanza

A partire da sabato visite guidate nei locali di via Leardi. Come prenotare

Casale: le ex carceri passano al Comune e si aprono alla cittadinanza

CASALE - Si svolgerà sabato 21 maggio alle ore 17 la cerimonia di consegna delle chiavi delle ex carceri settecentesche al Comune di Casale. Lo stabile di via Leardi, infatti, è stato donato lo scorso giugno alla città e, terminate tutte le procedure, nel fine settimana si potrà finalmente svolgere il simbolico passaggio di proprietà.

«Grazie alla generosità di Fabio Cei e al lavoro dell’architetto Carlo Gioria – hanno sottolineato il sindaco Federico Riboldi e il vicesindaco Emanuele Capra – si è concluso questo lungo percorso iniziato due anni fa, dove si è deciso che le vecchie carceri settecentesche diventassero un luogo di cultura a disposizione della città e del territorio. Sabato sarà quindi una data storica per un bene che potrà diventare la vetrina delle eccellenze storico – artistiche di Casale Monferrato, a partire dalle splendide opere della Collezione Bistolfi, donata dalla famiglia alla città».

L’Amministrazione comunale sabato consegnerà a Fabio Cei una targa di ringraziamento e, dopo i saluti istituzionali, si apriranno dalle ore 18.30 le carceri alla popolazione per una breve visita di alcuni locali, ripercorrendo la storia dell’edificio. È possibile prenotare la visita inviando entro le ore 12 di mercoledì 18 i propri recapiti e il numero di persone interessate all’indirizzo e-mail urp@comune.casale-monferrato.al.it.

Da mercoledì pomeriggio si verrà ricontattati e saranno comunicati il giorno e l’ora della visita. Visite che proseguiranno fino alle ore 20 di sabato e domenica mattina dalle ore 9 alle ore 12.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.