Lunedì 21 Giugno 2021

BASKET - A2

Killer Redivo, derby alla Jbm

Una tripla dell’argentino sulla sirena regala la sfida alla Novipiù (81-78). A Tortona non basta il super ritorno di Fabi 

Killer RedivoDerby a Casale

L'esplosione di gioia di Lucio Redivo dopo il buzzer beater decisivo (Avonto/JBM)

CASALE MONFERRATO - L’uomo più atteso decide il derby. Novipiù batte  Bertram (81-78) grazie ad un tripla di Lucio Redivo sulla sirena. Una partita di grande equilibrio, prima bella e spettacolare, poi dura e battagliata.  Decisa all’ultimo tiro, quando tutto sembra dire overtime, da una giocata da straordinario solista del fenomeno argentino. Una vittoria che dà grande spinta alla squadra di coach Andrea Valentini per continuare a inseguire il sogno playoff nel finale di stagione  e mina ancora la fiducia di Tortona (6 sconfitte nelle ultime 7 gare) che ora dovrà recuperare spessore nelle Final Eight di Cervia del prossimo fine settimana.

Per Casale partita di cuore e sostanza con il trio Fabio Valentini (24 punti e 6 assist), Thompson (25 punti) e Redivo (20 punti) a comandare in attacco e di Donzelli (12 rimbalzi) a fare la voce grossa in difesa.
Per la squadra di coach Marco Ramondino ancora tanti alti e bassi, passaggi a vuoto e difficoltà varie. La Bertram ritrova un positivo Lorenzo Ambrosin (12 punti e 5 falli subiti)  e soprattutto un Agustin Fabi sontuoso nel suo ritorno in campo dopo quasi due mesi di assenza (20 punti con 5/7 da tre). Delude invece Jamarr Sanders, protagonista mancato della sfida.
Un derby di grandi emozioni con un finale che entra direttamente nella storia di queste sfide. Sul 78-78 il time out Casale con Andrea Valentini che disegna la palla in mano alla guardia di Bahia Blanca.

 

LA GIOIA DI VALENTINI
Tutta la gioia di Andrea Valentini nel dopo gara. “Sono molto contento di questa vittoria che rappresenta un piccolo passo avanti per la nostra salvezza. Volevamo giocare a ritmo alto e ci siamo riusciti a tratti. Ma i  ragazzi hanno fatto una bella partita sia in attacco che in difesa mettendo il cuore. E i complimenti vanno a loro”.
Questa l’analisi del  coach della Bertram Marco Ramondino:  “Come capita negli ultimi tempi anche oggi abbiamo avuto alti e bassi. Nel finale la gara è salita di fisicità e noi abbiamo perso accuratezza e disciplina. Dobbiamo sapere che in questa fase di stagione questo caputerà sempre e dobbiamo essere più bravi  a non perdere disciplina e farci trascinare dall’agonismo”.

NOVIPIU’-BERTRAM 81-78
(16-18, 39-36, 61-59)
Novipiù Casale:  Valentini F. 24, Thompson 25, Casini,  L. Valentini,  Tomasini, Martinoni 3, Donzelli 6,  Camara 2, Redivo 21. N.e.: Sirchia, Lomele, Giombini. All. A. Valentini
Bertram Derthona: Tavernelli 8, Cannon 11, Ambrosin 12, D’Ercole 2, Fabi 20,  Mascolo 8, Severini 10, Sanders 7,  Morgillo. N.e.: Sackey, Romano, Graziani. All. Ramondino

(QUI IL TABELLINO COMPLETO)

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il gesto disperato

Si dà fuoco a Moleto: interviene l'elisoccorso

16 Giugno 2021 ore 10:02
Il lutto

Dentista morto di infarto

11 Giugno 2021 ore 16:05
.