Martedì 27 Luglio 2021

Il festival

Ruggeri, Sallusti, Palamara e Pupi Avati a Casale per "Noi che amiamo la Patria"

Ruggeri, Sallusti, Palamara e  Pupi Avati a Casale per "Noi che amiamo la Patria"

TORINO - Si 'muovono' anche due assessori regionali come Andrea Tronzano e Elena Chiorino per presentare 'Noi che amiamo la Patria', la quarta edizione del Festival di CulturaIdentità, per la prima volta a Casale dal 2 al 4 luglio prossimo.

I temi sono quelli cari al sindaco Federico Riboldi, presente con l'assessore alla cultura Gigliola Fracchia alla conferenza di lancio a Torino nella Sala Trasparenza della Regione Piemonte.

Ci saranno nomi noti tra Palazzo Langosco (ex chiostro di Santa Croce) e Castello di Casale: il cantante Enrico Ruggeri, il vignettista Osho (per la tre giorni in centro sarà allestita una mostra itinerante con le sue vignette), lo psichiatra Alessandro Meluzzi ma anche il regista Pupi Avati, il filosofo Stefano Zecchi, il vice-direttore de Il Giornale Francesco Maria del Vigo, il direttore di Libero Alessandro Sallusti, l'ex presidente di Anm Luca Palamara... 

«Contro il pensiero unico, per la libertà di stampa ed espressione» ha commentato il sindaco.

«I nostri valori, Made in Italy, unità nazionale, la famiglia» lo aveva anticipato la collega di partito (Fratelli d'Italia) Elena Chiorino.

Il programma delle tre serate (ad accesso gratuito ma su prenotazione obbligatoria) è stato presentato da Edoardo Sylos Labini, presidente dell'Associazione CulturaIdentità e direttore artistico del Festival.

Aprirà venerdì 2 luglio alle 20.30 nel cortile di Palazzo Langosco la fanfara dei Bersaglieri, quindi i saluti del governatore Alberto Cirio e di Andrea Tronzano, quindi del sindaco e dell'assessore Fracchia. Gli ospiti saranno Enrico Ruggeri, Federico Palmaroli (Osho) e Alessandro Meluzzi. Nella serata verrà consegnato il premio Dante Alighieri.

Sabato 3 luglio alle 21 nel cortile del Castello incontro intervista con Pupi Avati (cui verrà consegnato il Premio Lanza) e interventi dell'assessore regionale Vittoria Poggio, del deputato Federico Mollicone, del membro del cda Rai Giampaolo Rossi, di Arrigo Tomelleri (presidente Anec Piemonte) e Davide Bracco.

Domenica 4 luglio alle 19 al Castello presentazione del fumetto 1984 di George Orwell con Stefano Zecchi e Francesco Maria del Vigo, alle 21.30 al Teatro Municipale prima nazionale de 'Il Sistema' con Edoardo Sylos Labini e Simone Guarany e interventi di Alessandro Sallusti, Luca Palamara e del direttore di Adnkronos Gian Mario Chiocchi. 

Per partecipare agli eventi, tutti a ingresso gratuito, sarà necessario prenotarsi allo Iat - Informazioni Turistiche del Castello del Monferrato allo 0142 444330 o all’indirizzo e-mail iat@comune.casale-monferrato.al.it nei seguenti orari: martedì 14.30 - 17.30, mercoledì 10 - 13 e 14.30 - 17.30, giovedì 10 -13 e 14.30 - 18, venerdì 14.30 - 18, sabato e domenica 10 - 13 e 14.30 - 18.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
.