Mercoledì 29 Giugno 2022

Le iniziative

'Panis et vinum' al centro della settimana dedicata al patrimonio ecclesiastico

Gli appuntamenti dal 15 al 22 maggio organizzati dalla diocesi di Casale

'Panis et vinum' al centro della settimana dedicata al patrimonio ecclesiastico

Il Duomo medievale di Casale

CASALE - L’Ufficio per i Beni culturali della diocesi di Casale aderirà alle giornate di valorizzazione del patrimonio culturale ecclesiastico proposte dall’Ufficio nazionale per i beni culturali della Conferenza Episcopale Italiana dal 15 al 22 maggio. Gli istituti del Mab (Museo, Archivio e Biblioteca) della diocesi casalese proporranno quindi una rassegna di eventi dal titolo 'Panis et vinum' legati al tema #visionidicomunità. 

Il programma avrà come tema centrale il pane e il vino, simboli eucaristici e nutrimenti fondamentali per l'alimentazione e per l'economia del territorio monferrino, dove fin dall'antichità è testimoniata la coltivazione diffusa sia del grano che della vite, come ben testimoniato dai documenti conservati nell'archivio diocesano.

Le iniziative avranno inizio domenica 15 maggio alle ore 14.45 con la camminata 'Per il pane quotidiano' che si svilupperà tra la chiesa di Santa Maria del Tempio (luogo di ritrovo) e la cattedrale di Sant'Evasio, organizzata in collaborazione con l'associazione Casale Cammina e con le comunità 'Casa mia', servizio socioassistenziale dell'Asl di Casale Monferrato, e Riss Don Minazzi dell'Opera Diocesana Assistenza. Il percorso è di circa 6 chilometri e prevede una tappa intermedia alla chiesa di San Giovannino. Nel caso di maltempo l’evento verrà rinviato a data da destinarsi (per informazioni 392.9388505 e antipodescasale@gmail.com). Rimarranno, inoltre, visitabili le mostre attualmente in corso presso il Museo ('Spirituali, colte e generose: storie di donne dal passato) e presso la Biblioteca del Seminario ('Impressum') aperte tutti i sabati e tutte le domeniche dalle 15.00 alle 18.00. 

Nel corso della settimana andrà in scena il contest online 'Aggiungi un posto a tavola' attraverso il quale sarà 'apparecchiata' una tavola virtuale con tutte le ricette inviate agli account Facebook e Instagram 'Museo del Duomo di Casale Monferrato', via mail e Whatsapp all'associazione di volontari per l'arte diocesana Antipodes ODV (mail: antipodescasale@gmail. com; telefono 392.9388505). Per partecipare si dovrà condividere una foto con la descrizione o la ricetta del piatto che per ciascuno meglio rappresenta l'idea dello stare insieme. L'obiettivo sarà quello di raccogliere ricette e suggestioni che saranno stampate ed esposte nell'atrio della Cattedrale a 'pendant' con l'ultima cena di Maurizio Galimberti ricreando una sorta di "tavola comunitaria" alla quale tutti sono idealmente invitati a 'sedersi'.

Il programma si concluderà sabato 21 maggio alle ore 18 con l’incontro 'Divino in vino' presso il Refettorio dell'ex Seminario vescovile (Piazza Nazari di Calabiana, 1). In collaborazione con la delegazione di Casale Monferrato dell'Ais Piemonte sarà proposto un evento di presentazione del vino del Monferrato casalese e dell'importanza che la chiesa locale ebbe nella coltivazione e nella produzione vitivinicola. Al termine saranno aperte al pubblico per la prima volta le cantine utilizzate per la conservazione del vino del Seminario.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelnuovo Scrivia

Ragazzo non rientra a casa dopo la piscina: ritrovato poco fa

18 Giugno 2022 ore 22:52
Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.