Lunedì 08 Agosto 2022

Il festival

Jazz ReFound sbarca in Liguria: la musica ‘monferrina’ arriva a Genova

Il nuovo format nato dagli organizzatori dell’evento di Cella Monte si chiama Transatlantica, dal 29 al 31 luglio a Villa Serra

27 Giugno 2022 ore 19:00

di Beatrice Iato

Jazz-ReFound-Genova

Valerio Lundini sul palco a Cella Monte nel 2021

GENOVA - Jazz Re:Found è pronto a fare il salto in avanti e si lancia, questa volta, su una nuova regione: la Liguria. Da quest’anno infatti sbarca a Genova, per la precisione nel grande giardino di Villa Serra, un nuovo format targato Re:Found. Si chiama Transatlantica Festival e si terrà dal 29 al 31 luglio.

«Volevamo qualcosa di nuovo che ricalcasse però i valori di Jazz Re:Found - spiega uno degli organizzatori Denis Longhi - A Genova ci sembra che manchi un progetto come il nostro che va a indagare il mondo ‘black’, quello che è un po’ più di ricerca in campo musicale». E di cui il festival monferrino già da diversi anni si è fatto testimone.

«Dal punto di vista musicale le differenze non saranno moltissime: l’edizione ligure riprende l’immaginario di Jazz Re:Found. Le grandezze però saranno più elevate, avrà un respiro internazionale». Nel giardino di una villa inglese vicino a Bolzaneto quest’estate arrivano quindi i ritmi monferrini. Tra gli artisti confermati per Transatlantica infatti - realizzato con Kowalski, Mescite e Riviera Gang - c’è anche il collettivo napoletano Nu Genea, già veterano dello stage di Cella Monte. Ma anche artisti del calibro di Murubutu. «Non sarà così di ricerca come il festival di Cella Monte, ma credo che andrà a consolidare quello su cui abbiamo lavorato in questi anni in Monferrato». Tutte le informazioni su come partecipare al sito https://link.dice.fm/I8kqK2SNcrb. biglietti da 50 euro a persona per l’intero weekend.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Incidente: muore Marco, il fratello di Simone Breggion

06 Agosto 2022 ore 09:04
.