Lunedì 19 Agosto 2019

Il fatto

Giovane aggredita dal branco: ferita. Parlano i genitori

La ragazzina attirata con l’inganno in piazza D’Azeglio

Giovane aggredita dal branco: ferita. Parlano i genitori

ALESSANDRIA - Brutale aggressione del branco nei confronti di una ragazzina di 12 anni. È accaduto martedì sera, 16 luglio, ad Alessandria, in piazza Massimo D’Azeglio.

La giovane, che fortunatamente è riuscita a scappare, ha riportato lievi lesioni. Di certo, però, questi sono giorni della paura. I genitori hanno sporto denuncia ai Carabinieri, raccontando le fasi «dell’agguato messo in atto da un gruppetto di sette persone, praticamente coetanee della vittima».

È la mamma a raccontare quello che è successo alla figlia. «È un atto gravissimo, anche perché nel gruppetto c’erano anche alcuni ragazzini un po’ più grandi che non hanno fatto nulla per impedire quella spedizione punitiva». Sull’episodio sono in corso indagini da parte dei militari del Comando provinciale e della procura alessandrina.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Diga di Molare:
una ferita per tutto l'Ovadese

13 Agosto 2019 ore 09:37
.