Giovedì 24 Settembre 2020

La corsa

Milano - Sanremo, il sì dei Comuni e della Provincia

Domani ultima riunione, ma la Classicissima passerà sulle nostre strade

Milano - Sanremo, il sì dei Comuni e della Provincia

Conto alla rovescia per la Milano - Sanremo in provincia

ALESSANDRIA - "La Milano - Sanremo passerà sulle nostre strade. Il mio grazie va alle amministrazioni comunali interessate, alle forze dell'ordine e agli uffici dell'amministrazione comunale". Il via libera lo dà Gianfranco Baldi, presidente della Provincia. "Avremo ancora una riuione domani alle 12.30 con Rcs, ma solo per ratificare orari e competenze".

Superate le criticità: i Comuni interessati al passaggio, Valenza, Alessandria, Castellazzo, Oviglio e Masio, hanno inviato il nulla osta e ora l'ente provinciale può emettere la delibera d'urgenza per la Classicissima dell'8 agosto. "Insisto sul carattere d'urgenza di questo provvedimento- spiega  Baldi - perché i tempi sono davvero molto stretti, ma grazie alla collaborazione di tutti il grande ciclismo sarà sulle nostre strade". Il percorso toccherà Valenza, Valmadonna, Alessandria in zona Motorizzazione Civile e poi tangenziale, Castellazzo (zona Micarella), Oviglio e Abbazia di Masio, il primo comune dell'Astigiano sarà Mombercelli.

Fra poche ora un'altra gara di prestigio sulle nostre strade, la 101a Milano - Torino, partenza alle 13.45 da Mesero e arrivo a Stupinigi (diretta Raisport dalle 16.50). Dopo il passaggio sul ponte del Po, intorno alle 15.15, i corridori transiteranno a Giarole, Mirabello, Lu, Cuccaro, Fubine, Altavilla.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Coronavirus, caso
alle 'Pascoli':
una classe
in isolamento

17 Settembre 2020 ore 11:40
.