Giovedì 24 Settembre 2020

Carabinieri

Ubriaco, minaccia con il coltello compagna e figlio: 59enne casalese denunciato

Denunciata anche una 60enne per aver aggredito il marito 79enne

Minacce e maltrattamenti alle donne, Carabinieri in azione

CASALE - I Carabinieri della Stazione di Casale Monferrato, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori un 59enne casalese, pregiudicato, poiché nel corso della serata del 4 agosto, in evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di alcolici, all’interno della abitazione di proprietà della convivente 55enne, ha minacciato quest’ultima e il figlio 32enne invalido con un grosso coltello da cucina. I Carabinieri intervenuti hanno rinvenuto e sequestravano il coltello in camera da letto e, dopo aver informato l’Autorità Giudiziaria, hanno applicato le norme previste dal“codice rosso”, allontanando il 59enne dall’abitazione.

I Carabinieri della Stazione di Vignale Monferrato, a conclusione di accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà per lesioni personali aggravate una 60enne di origini brasiliane poiché, nella serata del 3 agosto, nel corso di una lite familiare per futili motivi, all’interno dell’abitazione coniugale, ha aggredito con un coltello da cucina il marito79enne, procurandogli un trauma al gomito destro. In seguito all’intervento dei Carabinieri, il coltello è stato rinvenuto e sequestrato.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Coronavirus, caso
alle 'Pascoli':
una classe
in isolamento

17 Settembre 2020 ore 11:40
.