Venerdì 22 Novembre 2019

Casale

I Carabinieri firmano il protocollo contro la violenza sulle donne

La sottoscrizione segue i lavori del tavolo territoriale promosso dal Comune

I Carabinieri firmano il protocollo contro la violenza sulle donne

Il capitano Tapparo firma il protocollo

CASALE MONFERRATO – Il Comune di Casale Monferrato (Assessorato alle Pari Opportunità), il Commissariato di Polizia di Stato, l’Asl – Al, l’Ordine degli Avvocati di Vercelli, la Croce Rossa, l’Avis, me.dea onlus, Soroptimist International Club, Albero di Valentina e, da oggi, anche il Comando Compagnia dei Carabinieri. Sono questi i sottoscrittori del Protocollo territoriale contro la violenza alle donne.

Il documento, nato in seno al tavolo dedicato al tema e costituito dagli stessi sottoscrittori del protocollo due anni fa, rende ancora più efficace la sinergia tra istituzioni, forze dell’ordine e associazioni di volontariato nel campo della tutela alle donne e ai minori vittime di violenza.

Soddisfazione ha manifestato il Capitano Christian Tapparo. Già dal 2017 è in funzione – all’interno della stazione dei Carabinieri di Casale – una camera protetta appositamente creata per le audizioni di donne e bambini, “Una stanza tutta per sé”, finanziata da Soroptimist: “Al suo interno i colloqui sono condotti da donne carabiniere, è importante che siano loro a gestire situazioni del genere perché possiedono una sensibilità tale da mettere maggiormente a loro agio le interlocutrici” ha spiegato l’ufficiale dell’Arma.

La firma del protocollo è avvenuta oggi, lunedì 1 luglio, nella Sala Consiliare del Comune di Casale Monferrato alla presenza tra gli altri del sindaco Federico Riboldi, dell'assessore alle Pari Opportunità Daniela Sapio e dell'ex assessore Ornella Caprioglio.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'allarme

Maltempo:
a rischio la semina
del frumento tenero

20 Novembre 2019 ore 11:41
La curiosità

Forte "botto" sul Casalese: è stato un fulmine isolato

17 Novembre 2019 ore 21:54
.