Lunedì 14 Ottobre 2019

Il commento

"Il Monferrato non si regala all'Albese". Ravetti contro Cirio

Il capogruppo del Pd in Regione preoccupato delle dichiarazioni del Governatore

"Il Monferrato non si regala all'Albese". Ravetti contro Cirio

CASALE - In occasione del taglio del nastro della cinquantottesima Festa del Vino del Monferrato Unesco di Casale, Domenico Ravetti, capogruppo Pd in Regione, ha ascoltato le parole del presidente Alberto Cirio sulla necessità di un lavoro di squadra tra Langhe-Roero e Monferrato.

In merito alle frasi del governatore, è stato rilasciato oggi un commento: «Alberto Cirio ha lasciato intendere il suo proposito sull'organizzazione del turismo nel Monferrato che ha il sapore dell'annessione all'Agenzia Turistica Locale delle Langhe e Roero. Per capirci, quella che ha sede nella sua Alba. In questi termini l'intenzione ci preoccupa molto per diverse ragioni. Prima dei propositi per noi è fondamentale sapere quali progetti sono previsti per il futuro del Monferrato, con quali e quanti fondi saranno promossi e quale sarà il protagonismo nelle scelte delle Istituzioni e degli imprenditori locali. In sostanza va chiarito che il Monferrato non si regala all'Albese. Inoltre, con la provincia smontata a pezzi il depotenziamento di tutto ciò che non è Monferrato si attuerebbe di conseguenza. In tal caso sarebbe impossibile immaginare un progetto di valorizzazione internazionale per esempio sull'Oltregiogo, sulle Terre di Coppi, sull'Alto Monferrato, sul termalismo, sul sistema museale alessandrino, sulle eccellenze enogastronomiche e su tutte le nostre bellezze paesaggistiche e architettoniche» spiega Ravetti.

«Cirio si decida: o rafforza la nostra Atl o prevede un progetto diverso, ma per unire, non per dividere la nostra provincia. Può anche fare a meno del nostro punto di vista, ma almeno senta i Sindaci e i rappresentanti della nostra economia. In particolare, ascolti i Sindaci del Monferrato Unesco, quelli che hanno specifici ruoli di rappresentanza politica e territoriale nel Monferrato: Ovada, Acqui Terme e Casale Monferrato. Mi auguro che Cirio non decida sulle nostre teste» ha proseguito l'esponente del Pd.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Quattordio

Tragedia della strada,
muore a 16anni

06 Ottobre 2019 ore 16:04
Roncaglia

Si ribalta nel fosso:
anziano messo in salvo

06 Ottobre 2019 ore 17:24
.