Lunedì 16 Settembre 2019

Castelletto Merli

Un fine settimana con il Festival del Teatro per passione

Tre compagnie si sfideranno alla conquista del Premio Magnoberta

Un fine settimana con il Festival del Teatro per passione

CASTELLETTO MERLI - Dal 12 al 14 luglio a Castelletto Merli si terrà l'ottava edizione di Castelletto Merli Palcoscenico, festival del teatro per passione. Si tratta di una sfida tra tre compagnie (sul palco allestito nella piazza a lato del Municipio) per il Premio Magnoberta.

Organizza la kermesse l'associazione Io Vivo Castelletto con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.

Le compagnie e gli attori dovranno dimostrare di saper coinvolgere il pubblico sulla base di copioni comico brillanti; sarà la giuria (composta dagli attori Enrico Bossotto e Aldo Delaude e dal giornalista Massimiliano Francia) ad annunciare il vincitore dopo il termine dello spettacolo di domenica.

Tutti gli spettacoli inizieranno alle 21.30.

Venerdì 12 luglio inaugura il Festival la Compagnia Stardust Company di Casale Monferrato con l’opera intitolata Migliori Nemiche, una commedia che gioca su fraintesi e finzioni che i tre personaggi protagonisti mettono in scena per simulare un loro essere diverso dalla realtà. La Compagnia è stata fondata nel 2008, partendo dalla convinzione che lo spettacolo sia non solo un potente mezzo di veicolazione di emozioni, ma anche di diffusione di informazioni di carattere culturale.

Sabato 13 sul palco castellettese salirà Ikeatrando, compagnia di Valenza che porta in scena Sarto Per Signora. È un classico delle gag comiche teatrali, ricco di scambi di identità, sotterfugi, equivoci, amori segreti. La regia è affidata ad Agata Tinnirello, proveniente dal Teatro della Nebbia di Casale. Ikeatrando è un laboratorio di teatro che torna a calcare le scene dopo il secondo anno di corso.

Infine domenica 14 luglio, ultima serata di Festival, spazio alla Compagnia C’era L’acca di Bellinzago Novarese con la commedia I Ragazzi Irresistibili; una trama imperniata sul ritorno davanti alle telecamere di una coppia di comici di successo separati da tempo, un percorso comico  che svela le ragioni per cui i due si erano separati. La commedia ha padri nobili, scritta nel 1973 dal commediografo Neil Simon è stata portata due anni dopo sul grande schermo da Walter Matthau e George Burns. La Compagnia  è riconosciuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e lavora essenzialmente alla creazione, promozione e diffusione del teatro popolare e del teatro di strada e della commedia dell’arte.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lu e Cuccaro 

Perseguita
la ex e invia foto...

06 Settembre 2019 ore 13:39
L'evento

I menu e il programma della Festa del Vino

13 Settembre 2019 ore 03:00
.