Lunedì 19 Agosto 2019

L’appuntamento

Rinnovato “dì dla festa” a Villanova

Rinnovato “dì dla festa” a Villanova

CASALE - Una ricca sequenza di appuntamenti ha caratterizzato il fine settimana Villanovese, in cui la Pro Loco locale si è fatta promotrice di un rinnovato “dì dla festa” in onore della Patrona del paese, la Madonna del Carmelo.

Nell’area di via Alessandria si sono succeduti, a partire da venerdì, il gioco del Cervellone e le serate danzanti con Raf Benzoni e con la band Elemento 90.

Ma la festa non si è limitata alle sole serate. Nel pomeriggio di sabato, si è tenuto il primo motoraduno ‘Giro in giro’ in memoria di Virginio Cabrino (Ginio) e Cristiano Baratto (Cionni): a partire dalle 14, dopo un breve ricordo dei parroci don Mario Fornaro e don Marco Pivetta (oltre che del sindaco Fabrizio Bremide), un’ottantina di motociclisti hanno percorso le strade di Villanova e dei paesi circostanti, concludendo nuovamente a Villanova con un’abbondante “merenda sinoira” offerta dagli organizzatori. L’emozione è stata palpabile tra i partecipanti, uniti dall’affetto per i due motociclisti prematuramente scomparsi. Sicuramente il “Giro in giro” non si limiterà a questa prima, ma riuscitissima edizione.

Domenica, in un centro arricchito da un grazioso mercatino di hobbisti e produttori locali, don Mario Fornaro e monsignor Luciano Pacomio hanno celebrato la Messa, a cui ha partecipato l’Amministrazione Comunale, seguita da una breve processione. Nel pomeriggio, presso la Chiesa Parrocchiale si è tenuto un concerto d’organodi Carlo Montalenti, organista della Cattedrale di Vercelli, che collabora con la Cappella musicale della Cattedrale ed è insegnante presso la Scuola diocesana di musica sacra.

L’Amministrazione Comunale del sindaco Bremide ha approfittato di questa festa, molto sentita da tutti i villanovesi, per due momenti conviviali: sabato sera sono stati ospitati i sindaci dei paesi vicini, in vista di una rinnovata futura collaborazione, mentre domenica si sono riuniti a cena Sindaco, consiglieri di maggioranza e dipendenti comunali con le rispettive famiglie, in un momento conviviale molto piacevole per tutti.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Diga di Molare:
una ferita per tutto l'Ovadese

13 Agosto 2019 ore 09:37
.