Lunedì 14 Ottobre 2019

Grappa

In centinaia da Mazzetti nel weekend

Turisti da molte regioni, opportunità per conoscere il territorio

In centinaia da Mazzetti nel weekend

ALTAVILLA - Turisti anche da Lombardia, Emilia Romagna, Toscana e dall'estero nello scorso weekend da Mazzetti d’Altavilla che in cima alla collina di Altavilla Monferrato ha aperto le porte della propria sede in occasione di “Piemonte Grappa”.

Due giorni di visite guidate, degustazioni, abbinamenti sensoriali e soprattutto di tante opportunità per conoscere il territorio a partire da una tradizione produttiva come l’arte della distillazione. 

Il connubio fra distillazione e territorio si è dimostrato il motore dell’evento: nel pomeriggio di sabato alla presenza di centinaia di spettatori fra i quali ben tredici amministrazioni comunali rappresentate (Altavilla Monferrato, Calliano, Casale Monferrato, Casorzo, Castagnole Monferrato, Cella Monte, Coniolo, Grazzano Badoglio, Moncalvo, Montemagno, Ottiglio, Ozzano Monferrato e Vignale), l’onorevole Lino Pettazzi e le Province di Alessandria e Asti (presenti reciprocamente Federico Riboldi e Andrea Giroldo) è stato presentato il nuovo calendario artistico 2019-20 di Mazzetti d’Altavilla dal titolo “Il Monferrato nello Spirito”. 

L’autunno presso Mazzetti d’Altavilla continua e la sede sarà aperta ogni giorno per degustazioni gratuite e, su prenotazione, per visite guidate alla Distilleria e alla Torre Panoramica oltre che per gli abbinamenti del Ristorante Materia Prima. Inoltre domenica 20 ottobre la sede riproporrà uno speciale Open Day con nuove esperienze sensoriali in occasione di “Cioccolato nel Monferrato”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Quattordio

Tragedia della strada,
muore a 16anni

06 Ottobre 2019 ore 16:04
Roncaglia

Si ribalta nel fosso:
anziano messo in salvo

06 Ottobre 2019 ore 17:24
.